Cambiamento

Cambiamento

La psicoterapia e’ cambiamento e in quanto tale si sviluppa come processo evolutivo. Il paziente che intraprende una terapia viene mosso dall’esigenza di modificare stati d’animo, pensieri, comportamenti che gli provocano sofferenza. Un primo aspetto da chiarire sono le aspettative del soggetto: in alcuni casi la richiesta si concentra quasi esclusivamente sui sintomi del malessere psicologico, mentre in altri emerge il desiderio di approfondire la conoscenza di . La terapia cognitivo-comportamentale adotta un approccio pragmatico, nel quale il terapeuta si confronta col paziente in merito agliobiettivi del percorso clinico: vengono analizzati i bisogni che hanno motivato la domanda terapeutica e sulla base di essi viene impostato il lavoro.

Questa modalità possiede un elevato grado di flessibilità, poiché la terapia si sviluppa seguendo gli eventi di vita del paziente e i temi che scaturiscono dall’esperienza quotidiana; gli obiettivi possono essere ridefiniti, ampliati e in alcuni casi focalizzati su specifiche situazioni che il paziente deve affrontare nell’immediato. Quando parliamo di cambiamento ci riferiamo ad un concetto soggettivo: ogni paziente si evolve verso un cambiamento personale diverso da quello di tutti gli altri, poiché ogni paziente si confronta con lo scenario concreto della propria vita e riferendosi ad esso elabora desideri, speranze, progetti.

La psicoterapia non stabilisce obiettivi da raggiungere a priori ma definisce un quadro realistico che generi nel paziente un cambiamento degli stati emotivi problematici, favorendo il suo adattamento al contesto ambientale di cui fa parte.

 

Chi volesse ricevere maggiori informazioni su questa tematica può contattare il Dott. Gianluca Frazzoni Psicologo Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e fissare un primo consulto gratuito in uno degli studi di Milano.

Psicoterapia e…Cambiamento
5 (100%) 3 votes