Cos’è l’ansia

terapia ansia milano

terapia ansia milano

Quando parliamo di ansia ci riferiamo ad un’esperienza di attivazione emotiva e corporea.

L’ansia ci fa sentire in tensione e talvolta ci paralizza di fronte ad una situazione da affrontare o ad un compito da eseguire. Possiamo percepire sintomi fisici come respiro affannoso, battito cardiaco accelerato o irrigidimento muscolare; ci preoccupiamo pensando possa accaderci qualcosa di negativo e immaginiamo che i nostri desideri e aspettative siano destinati al fallimento. L’ansia e’ un vissuto molto comune che può però farci sentire diversi dagli altri; spesso la attribuiamo a una nostra inadeguatezza, all’incapacità di rapportarci in maniera efficace con i vari contesti della nostra vita.

 

Terapia cognitivo-comportamentale dell’ansia

 

La terapia cognitivo-comportamentale da un lato agisce sui sintomi ansiosi fornendo al paziente degli strumenti per gestirli, dall’altro interviene per rendere più flessibile la rappresentazione dell’ansia.

L’elemento che la rinforza e’ l’idea che essa sia intollerabile e inaccettabile; il soggetto ansioso ritiene di non essere in grado di fronteggiare i momenti di difficoltà e crede che provare ansia sia sbagliato o ingiustificato. Questi costrutti mentali accentuano il malessere poiché impediscono al soggetto di utilizzare efficacemente le proprie risorse.

La terapia cognitivo-comportamentale mostra che l’ansia viene provocata da pensieri disfunzionali su di sé e sulla realtà, ad esempio dalla percezione di essere deboli e di vivere in un ambiente pericoloso. Evitando le situazioni temute si da’ origine ad un circolo vizioso nel quale la minaccia sembra sempre più inquietante: “se ho evitato di farlo, allora e’ veramente un pericolo”. In terapia il paziente prende distanza critica da alcune convinzioni, ricostruisce le esperienze personali che le hanno generate e verifica nella realtà quotidiana che l’ansia può essere affrontata.

Spesso l’aspettativa e’ sopprimere tutti gli stati di agitazione riuscendo ad acquisire una serenità costante, un equilibrio ideale. L’ansia e’ però un’emozione umana, può coglierci quando siamo di fronte ad un evento nuovo e imprevisto o se dobbiamo misurarci con una prova importante per la nostra vita; uno degli obiettivi più importanti della terapia e’ lavorare sull’accettazione di questo sentimento, per riconoscere gli stimoli che lo innescano e le strategie con cui possiamo reagire senza paralizzarci. E’ frequente scoprire che i pensieri alla base dell’ansia sono ricorrenti, si assomigliano tra loro e alimentano la nostra sensazione di vulnerabilità.

 

Un metodo per superare l’ansia

 

Terapia Panico Milano

Terapia Ansia Milano

L’approccio cognitivo-comportamentale assegna dei compiti al paziente, lo aiuta ad esporsi gradualmente agli stimoli ansiogeni per constatare che sono più tollerabili di quanto avesse previsto; la ripetizione di esperienze positive, sostenuta da un lavoro sull’immagine di sé e sul significato dell’ansia, crea un circolo virtuoso nel quale il paziente non cerca più di evitare o di reprimere gli stati di tensione bensì li attraversa percependo una riduzione significativa della loro intensità.

Se cresce la fiducia di poter sopportare l’ansia diminuisce sensibilmente la quantità di situazioni minacciose: affrontando un esame, un colloquio di lavoro o un contesto relazionale sentiremo di poterli fronteggiare in modo adeguato.

 

Chi volesse ricevere maggiori informazioni per intraprendere una terapia dell’ansia generalizzata può contattare il Dott. Gianluca Frazzoni Psicologo Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e fissare un primo consulto gratuito in uno degli studi di Milano.

 

Dott. Gianluca Frazzoni

Tel.  340/1874411

Email: info@psicoterapiaemilano.it

 

Terapia Ansia Generalizzata Milano
5 (100%) 2 votes