Cos’è un trauma

 

Terapia Post traumatico da stress Milano“Trauma” e’ un termine estremamente diffuso nella scienza psicologica e presente con buona frequenza anche nel linguaggio comune. Quando raccontiamo un evento e lo definiamo “trauma” stiamo affermando che esso ha avuto un impatto emotivo molto potente sulla persona che l’ha vissuto, tanto da condizionare il suo successivo equilibrio psicologico; può trattarsi di una violenza, di un’aggressione subita ma anche di un fatto a cui il soggetto ha semplicemente assistito. Le conseguenze psicologiche di un trauma si presentano come manifestazioni ansiose ricorrenti e intense: parliamo di disturbo da stress post traumatico. L’evento che ha generato il trauma si ripresenta alla mente del soggetto con le stesse immagini, le stesse emozioni di paura e di impotenza provate mentre si verificava; la frequenza sistematica con cui il ricordo accede alla coscienza impedisce di elaborarne il contenuto doloroso, poiché la scena e’ sempre lì da vivere come non fosse mai passata. Nei racconti di chi torna da una guerra, ad esempio, sembra che il tempo sia fermo ai giorni in cui la morte si consumava davanti agli occhi con odori, suoni, percezioni corporee impossibili da integrare nell’esperienza quotidiana vissuta fuori da quel contesto.

 

La terapia del trauma

 

Terapia Post traumatico da stress MilanoLa terapia del disturbo da stress post traumatico si concentra sulle credenze fondamentali che lo sorreggono, in particolare il senso di vulnerabilità che il paziente sviluppa come eredità del trauma. L’esposizione dolorosa ad una violenza impossibile da gestire genera nel soggetto la convinzione di non poter fronteggiare altre eventuali situazioni difficili, e in generale di possedere una debolezza di fondo che nella sua rappresentazione diventa una delle cause del danno emotivo prodotto dal trauma. La perdita di controllo e’ l’elemento distintivo delle esperienze che percepiamo come traumatiche; la violenza si unisce all’impossibilità di comprenderla e di farla cessare, presentandosi come una sequenza che nel ricordo non può essere modificata. La terapia del disturbo da stress post traumatico si pone invece l’obiettivo si separare le due parti della narrazione, ossia distinguere tra le immagini dell’evento passato formatesi mentre esso si svolgeva e la rielaborazione attuale compiuta dal paziente. Il lavoro clinico prende in esame tutte le dimensioni coinvolte; dal punto di vista cognitivo vengono trattati i pensieri associati al trauma e l’idea di vulnerabilità; sul piano emotivo si ridefiniscono la gestione della paura, il senso di impotenza e la relazione fra questi elementi e gli stati mentali che li favoriscono; per quanto riguarda i vissuti corporei e sensoriali, si utilizzano tecniche immaginative e comportamentali di desensibilizzazione.

 

Risultati della terapia 

 

Durante il percorso terapeutico il paziente sperimenta un cambiamento nell’immagine personale legata all’evento traumatico e nella rappresentazione di sé riferita al tempo presente; la scena dolorosa non è più ricordata come incapacità di trattare l’esperienza emotiva e assume contorni più realistici, in cui il paziente riconsidera la propria identità e il proprio ruolo che prima gli apparivano deficitari e colpevolmente passivi. Il tema del controllo si inserisce con forza in questo quadro legandosi all’idea di sé che l’individuo sviluppa nel corso della vita: perdere il controllo su un evento o nelle relazioni può tradursi in un danno rilevante alla propria autostima e la psicoterapia agisce per modificare tale processo.

 

Chi volesse ricevere maggiori informazioni per intraprendere una terapia del disturbo da stress post traumatico può contattare il Dott. Gianluca Frazzoni Psicologo Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e fissare un primo consulto gratuito in uno degli studi di Milano.

 

Dott. Gianluca Frazzoni

Tel. 340/1874411

Email: info@psicoterapiaemilano.it

 

Disturbo da Stress Post Traumatico
5 (100%) 2 votes