Il passato nel presente: emozioni e pensieri

Le esperienze traumatiche, non venendo elaborate, lasciano tracce fisiche, emotive e cognitive, influenzando in misura rilevante l’immagine e la percezione che la vittima ha di se stessa.

In particolare, i vissuti di paura, terrore e vergogna sperimentati nel corpo e attraverso il corpo al momento del trauma, restano conservati come memorie somatiche, ricordi che il corpo conserva delle sensazioni che ha provato di fronte al pericolo.

Tali memorie somatiche, che si accompagnano a emozioni e pensieri coerenti con l’esperienza di minaccia del trauma, si possono riattivare nel presente quando vengono richiamate da eventi o situazioni che il corpo percepisce come segnali di pericolo. Come se il tempo non fosse mai passato, il soggetto rivive nel presente le stesse sensazioni del trauma originario.

Contatta lo Psicologo

Psicologo Psicoterapeuta Gianluca Frazzoni

Corso Buenos Aires, 35, 20124 Milano MI

E-mail: info@psicoterapiaemilano.it
Tel. 340 1874411

Pin It on Pinterest

Share This